News, rugby, 2019 agosto luglio, notizie



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








News, rugby, 2019 agosto luglio, notizie, Rugby Calvisano, le under mantovane completano la rosa, Serie C1, l’elenco dei convocati per il raduno, Rugby Calvisano, sempre più completa la rosa a disposizione di coach Santoro, Rugby Calvisano, debutto contro il Riviera. Merlo e Verini i primi “nuovi” volti mantovani, Stagione 2019/20, definito il nuovo organigramma e gli orari degli allenamenti, Rugby Calvisano, definiti gironi e formula della Serie A di rugby XV Femminile 2019/20

News

18.07.2019 - Simone Amato entra nel team del Rugby Mantova: sarà il nuovo preparatore fisico biancorosso

La famiglia del Rugby Mantova si allarga. A seguire la preparazione fisica del Primo XV di coach Stefano Giop e le Under 16 e 18 biancorosse sarà Simone Amato.
Simone, classe 1987, è nato a Cles (TN). Vive in Val di Non fino alle scuole superiori per poi trasferirsi a Bolzano. All’università frequenta il corso di laurea triennale in scienze motorie a Verona completando il suo percorso con una tesi riguardo gli aspetti motivazionali del rugby.
13.07.2019 - Il Rubgy XV Femminile sbarca a Mantova: siglato l’accordo Mantova – Calvisano

E’ arrivata la tanto attesa fumata bianca. Mantova potrà contare dalla prossima stagione su una squadra di rugby a 15 femminile in Serie A. La squadra sarà condivisa col Rugby Calvisano e vedrà la presenza durante gli allenamenti di circa 30 ragazze, di cui la metà, che si alleneranno a giorni alterni in terra bresciana e nell’impianto dello Stadio Parco del Mincio. Condiviso anche il percorso stagionale che vedrà metà delle partite casalinghe disputate a Calvisano e metà a Mantova che potrà quindi assaporare per la prima volta nella sua storia la massima espressione in Italia del Rugby Femminile.
17.06.2019 - Torneo Seven Under 16, allo Stadio Parco del Mincio il Rugby Mantova si ferma in finale

Il Rugby Mantova Under 16 di coach Stefano Giop chiude al secondo posto la terza ed ultima tappa del Torneo Seven giocata allo Stadio Parco del Mincio domenica 16 giugno. Nel terzo appuntamento del torneo, a cui hanno partecipato anche Velate, Botticino, Ambivere, Sondrio, Milano, Black Eagles, Cernusco, Rho, Monza e Seregno, i biancorossi hanno vinto il proprio girone con 18 punti riuscendo ad accedere alla finalissima col forte Ticinensis.
Nell’ultimo atto della giornata, il Mantova, con una formazione ridotta ad appena 8 giocatori per infortuni e defezioni, si è arreso agli avversari per 47-0. In precedenza, i virgiliani avevano vinto le sfide con Ambivere 32-7, Seregno 14-12 e Botticino 36-7, perdendo solo con Velate 31-14. Le squadre si sono affrontate in partite secche con due tempi da sette minuti sui campi dell’impianto virgiliano.
Il Rugby Mantova ha chiuso così in terza posizione generale il Torneo Seven che ha visto sfidarsi alcune delle migliori rappresentative lombarde Under 16.
 
14.06.2019 - Domenica 16 giugno allo Stadio Parco del Mincio la tappa finale del Torneo Seven Under 16

Torna il grande rugby allo Stadio Parco del Mincio. Domenica 16 giugno a partire dalle 12 avrà luogo la terza e ultima tappa del Torneo Seven Lombardia dedicato alle migliori rappresentative Under 16 della regione.
13.06.2019 - Rugby Mantova Femminile, continua l’attività seniores e Under 14/Under 16

Non si ferma neanche durante l’estate l’attività del Rugby Mantova Femminile. La formazione allenata da coach Filippo Santoro seguirà una preparazione specifica ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 19 alle 21 che riguarderà il lavoro fisico in palestra, il miglioramento della tecnica individuale legata anche al rugby a 15 e un po’ di gioco touch.
11.06.2019 - Il Rugby Mantova 2018/19, l’analisi del presidente Andrea Galdi: “La mantovanità al centro dei nostri progetti. Italia – Galles? Una soddisfazione per tutto il movimento”

Dopo le analisi dello staff tecnico e della dirigenza, tocca al presidente Andrea Galdi esprimere un giudizio sulla stagione del Rugby Mantova. Il numero uno della società biancorossa inizia la sua analisi dalla prima squadra maschile: “Sono sicuramente contento del lavoro di Giop – afferma Galdi -. Stefano ha lavorato molto sull’aggregazione e sullo spirito della squadra riuscendo a spremere al massimo ogni giocatore. Purtroppo nel corso della stagione abbiamo trovato squadre più attrezzate, come il Valsugana, che ci hanno impedito di chiudere il campionato in una posizione di classifica migliore”. Positivo anche il commento sulla stagione della formazione femminile: “Anche la rappresentativa di coach Santoro ha avuto ottimi risultati. E’ un campionato difficile, con diverse lunghe trasferte e una formula, come quella di quest’anno, piuttosto particolare. Lo staff tecnico ha svolto comunque un ottimo lavoro”.





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]