Cala il sipario sul Torneo dei Ducati. Il dirigente del Rugby Mantova Old Simone Speringo: 'Stagione positiva, ora diamo continuità al progetto', News, Cala il sipario sul Torneo dei Ducati. Il dirigente del Rugby Mantova Old Simone Speringo: 'Stagione positiva, ora diamo continuità al progetto', 11 Giugno 2018



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








Cala il sipario sul Torneo dei Ducati. Il dirigente del Rugby Mantova Old Simone Speringo: 'Stagione positiva, ora diamo continuità al progetto', News, Cala il sipario sul Torneo dei Ducati. Il dirigente del Rugby Mantova Old Simone Speringo: 'Stagione positiva, ora diamo continuità al progetto', 11 Giugno 2018 Con la tappa di sabato, si conclude l’esperienza degli Old Biancorossi al Torneo dei Ducati.

News

  News ^
11.06.2018 - Cala il sipario sul Torneo dei Ducati. Il dirigente del Rugby Mantova Old Simone Speringo: "Stagione positiva, ora diamo continuità al progetto"


Con la tappa di sabato, si conclude l’esperienza degli Old Biancorossi al Torneo dei Ducati.
In una serata calda ma ventilata, presso gli impianti del Rugby Noceto Old Touch, si sono disputate le finali torneo con formula touch per gli over 35, che ha visto affrontarsi club blasonati come appunto i padroni di casa, RFC Parma Rugby, casa di molti nazionali, Amatori Parma Rugby, club legato alle Zebre, il Reggio Emilia, il Rugby Colorno e il piccolo ma coriaceo Rugby Mantova Old.
Si è giocata una tappa al mese, ospitati nelle diverse città, per chiudere tutto con una coinvolgente festa che ha visto sul podio i Barbones – Amatori Rugby Parma sollevare la coppa, al secondo posto i Sancho Pancha di Noceto, ed al terzo il Colorno Rubgy.
I “vecchietti di Mantova” si sono aggiudicati il 6° posto, vincendo contro i Toca Gnint del rugby Reggio, ma perdendo contro i Besiò del Parma RFC.
Stefano Fantoni, giocatore biancorosso, commenta: “E' stato un torneo molto divertente che non ha avuto nulla da invidiare al rugby giocato. Si corre, si fatica e si lotta, con lo stesso spirito. E poi festa con il terzo tempo. Un’esperienza da provare per crederci.”
Simone Speringo, responsabile del Rugby Mantova Old dichiara: “Bravi e ottimo lavoro di tutti. E' il primo anno che Mantova ha una squadra Old, e stiamo lavorando duro per costruire un gruppo. Eventi come questo sono fondamentali per dare una continuità a tutti gli ex (e non) giocatori.”
La stagione ufficiale riprenderà a settembre ogni mercoledì sera. Per tutti coloro che vorranno avvicinarsi o riavvicinarsi a questo mondo è possibile contattare la segreteria del Rugby Mantova al numero 377 17 45 290.

Nella foto i capitani delle squadre (da sx, Barbones, Besio, Noceto, Zebroni, Colorno, Mantova e Reggio)




precedente: Coach Filippo Santoro (Rugby Mantova Femminile): “Quinto posto positivo. Puntiamo a consolidare il progetto”
successivo: Il direttore sportivo Giovanni Lorenzi: “I risultati non rispecchiano il nostro valore. La mantovanità sarà l’elemento centrale del nostro futuro”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]