Simone Speringo (resp. Rugby Mantova Old): 'Stagione positiva. Old simbolo del divertimento e della passione senza età”, News, Simone Speringo (resp. Rugby Mantova Old): 'Stagione positiva. Old simbolo del divertimento e della passione senza età”, 20 Giugno 2018



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








Simone Speringo (resp. Rugby Mantova Old): 'Stagione positiva. Old simbolo del divertimento e della passione senza età”, News, Simone Speringo (resp. Rugby Mantova Old): 'Stagione positiva. Old simbolo del divertimento e della passione senza età”, 20 Giugno 2018 Non solo prima squadra maschile e femminile. Non solo Minirugby e numerose squadre Under. Il Rugby Mantova è anche la casa dei rugbisti più “esperti”, quelli che proprio non vogliono mollare la passione per questo sport o che semplicemente si approcciano per la prima volta ad un contesto fatto di spirito di gruppo e divertimento.

News

  News ^
20.06.2018 - Simone Speringo (resp. Rugby Mantova Old): "Stagione positiva. Old simbolo del divertimento e della passione senza età”


Non solo prima squadra maschile e femminile. Non solo Minirugby e numerose squadre Under. Il Rugby Mantova è anche la casa dei rugbisti più “esperti”, quelli che proprio non vogliono mollare la passione per questo sport o che semplicemente si approcciano per la prima volta ad un contesto fatto di spirito di gruppo e divertimento.

A tracciare un bilancio sull’ultima stagione del Rugby Mantova Old è il responsabile del progetto Simone Speringo: “E’ stata una stagione positiva, abbiamo finalmente avuto l’opportunità di creare una formazione Old del Rugby Mantova che gioca secondo le regole del rugby touch. Abbiamo coinvolto tante persone che non avevano mai giocato a rugby e questo ci ha dato la possibilità di crescere nell’entusiasmo”. Una stagione positiva anche sportivamente parlando: “Dal punto di vista sportivo abbiamo avuto numerose soddisfazioni. Ci siamo allenati una volta al mese e siamo riusciti a terminare a metà classifica il Torneo dei Ducati, competendo con tante squadre che avevano più tradizione di noi. Nella formazione Old l’agonismo, che è comunque una parte fondamentale dello sport,  viene messo da parte per dare più rilevanza alla voglia di divertirsi in gruppo”.

L’attività degli Old non si fermerà di certo a quella di questa stagione: “Puntiamo a rafforzare sempre di più la squadra, in modo da creare un gruppo coeso che si diverta e che giochi seguendo valori sani. E’ un progetto che svilupperemo nei prossimi anni e che crescerà man mano. Posso già dire comunque che saremo ancora coinvolti nel Torneo dei Ducati”.




precedente: Parola al presidente Andrea Galdi: “Il senso di appartenenza al club alla base del nostro futuro”
successivo: Stefano Giop nuovo coach del Rugby Mantova: “Voglio riportare entusiasmo e gioia di giocare a rugby a Mantova"





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]