I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, News, I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, 18 Dicembre 2018



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, News, I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, 18 Dicembre 2018 MINIRUGBY
Grande impegno e divertimento per le squadre Minirugby (Under 6/8/10) allenate da coach Monica Castelletti. Gli Under 8 hanno giocato a Codogno vincendo contro Codogno (10 mete a 4) e San Donato (9-1) e cedendo solo a Gossolengo (2-6).
Soddisfatta la Castelletti: “La squadra ha affrontato il torneo con grande impegno e divertendosi molto segnando tante mete e subendone poche. Sono contenta perché nelle gare ho visto tanta volontà di avanzamento e qualche bel placcaggio. Nell'ultima partita il Gossolengo è stato più bravo e ci ha meritatamente battuto. Complimenti a tutti i nostri ragazzi e anche a Clelia dell’Under 10) e Romeo, Eros, Dominik dell’Under 6 che hanno giocato da leoni nelle rispettive categorie”.

News

  News ^
18.12.2018 - I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile


MINIRUGBY
Grande impegno e divertimento per le squadre Minirugby (Under 6/8/10) allenate da coach Monica Castelletti. Gli Under 8 hanno giocato a Codogno vincendo contro Codogno (10 mete a 4) e San Donato (9-1) e cedendo solo a Gossolengo (2-6).
Soddisfatta la Castelletti: “La squadra ha affrontato il torneo con grande impegno e divertendosi molto segnando tante mete e subendone poche. Sono contenta perché nelle gare ho visto tanta volontà di avanzamento e qualche bel placcaggio. Nell'ultima partita il Gossolengo è stato più bravo e ci ha meritatamente battuto. Complimenti a tutti i nostri ragazzi e anche a Clelia dell’Under 10) e Romeo, Eros, Dominik dell’Under 6 che hanno giocato da leoni nelle rispettive categorie”.
 

UNDER 12
Buona prova dell’Under 12 al concentramento di Leno capaci di esprimere un ottimo rugby giocando insieme ai ragazzi del CUS Brescia. L’unione delle due squadra ha portato alla creazione di una compagine competitiva che è stata capace di vincere tutte e tre le partite (Mantova – Calvisano 2 7 mete a 0, Mantova – Rovato 7-1 e Mantova – Bassa Bresciana 5-1) e di vincere il raggruppamento.
Così Lorenzo Bruni, capitano di giornata dell’Under 12: “Siamo stati molto efficaci nei placcaggi, soprattutto nell’ultima partita. Tutta la squadra ha fatto bene, sono soddisfatto”.
Positivo anche il commento di coach Sebastiano Scemma: “Lo staff è molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi che hanno messo in campo un rugby da squadra molto matura”.
 

UNDER 14
Il Rugby Mantova dei coach De Berti e Mari vince ai punti il triangolare con Rovato e Botticino, chiudendo la giornata con una vittoria coi primi e una sconfitta di misura coi secondi. Nonostante le varie assenze e gli infortuni, è stata una prestazione di grande cuore e tecnica da parte dei biancorossi. C’è soddisfazione anche per coach Edoardo De Berti: “I triangolari sono complicati, alcune squadre riposano o hanno cambi freschi e altre no. I nostri ragazzi erano 15 giusti, ma non si sono scoraggiati. Nella prima partita con Rovato, il Mantova è entrato in campo fresco e concentrato sviluppando da subito un bel gioco di movimento ed aggiudicandosi la partita. Dopo pochi minuti c'è stato da tornare in campo contro Botticino, squadra forte e ben allenata. Lo spirito era alto, ma le botte e la stanchezza della prima partita si sono fatte sentire per diversi ragazzi e questo ci ha costretto a cambiare formazione e ruoli in continuazione. I ragazzi si sono comunque adeguati e hanno reagito bene ai momenti di svantaggio. Quando sono arrivati anche due cartellini gialli sembrava finita, ma dando tutto quello che restava il Mantova è riuscito a segnare due mete, anche se il Botticino è riuscito a vincere di misura. Ai punti il triangolare è andato al Mantova, ma il vero obiettivo raggiunto è la soddisfazione dei ragazzi che hanno dato tutto da vera squadra”.
 

UNDER 16
La rappresentativa di coach Stefano Giop cade contro l’Oltremella primo in classifica per 45-17. Prova da dimenticare per i biancorossi, che si erano presentati come secondi nella graduatoria del gruppo, che non riescono a mettere in campo una prestazione convincente dal punto di vista difensivo.  La pausa natalizia servirà sicuramente a ricaricare le batterie in vista di un girone di ritorno con uno spirito diverso.

 
UNDER 18
Secondo KO di fila per l’Under 18 di coach Matteo Avanzi che perde 26-14 con Lumezzane  al termine di una partita molto equilibrata. Amareggiato il tecnico biancorosso: “Siamo molto dispiaciuti per questa sconfitta, in quanto siamo scesi in campo col giusto atteggiamento mettendo subito sotto il nostro avversario. Questo però non è stato sufficiente nel arco della partita dove il Lumezzane ha saputo sfruttare i nostri errori di gestione del pallone ribaltando il risultato. Dobbiamo ancora crescere in personalità e gestione del gioco, ma le basi per fare bene ci sono”.




precedente: Il nostro Under 14 Francesco Bianchi convocato nella selezione Lombardia Est
successivo: Il Rugby Mantova doma il West Verona e si regala un buon Natale. Coach Stefano Giop: “Mentalità migliore rispetto alle precedenti due gare”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]