Il Rugby Mantova si scioglie a Calvisano. Coach Stefano Giop: “Approccio sbagliato, con la Bassa Bresciana servirà più orgoglio”, News, Il Rugby Mantova si scioglie a Calvisano. Coach Stefano Giop: “Approccio sbagliato, con la Bassa Bresciana servirà più orgoglio”, 28 Aprile 2019



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








Il Rugby Mantova si scioglie a Calvisano. Coach Stefano Giop: “Approccio sbagliato, con la Bassa Bresciana servirà più orgoglio”, News, Il Rugby Mantova si scioglie a Calvisano. Coach Stefano Giop: “Approccio sbagliato, con la Bassa Bresciana servirà più orgoglio”, 28 Aprile 2019 Sconfitta senz’appello per il Rugby Mantova che cede l’onore delle armi al Calvisano 49-5. Gara senza storia quella che vede i biancorossi impegnati nella penultima partita della stagione.

News

  News ^
28.04.2019 - Il Rugby Mantova si scioglie a Calvisano. Coach Stefano Giop: “Approccio sbagliato, con la Bassa Bresciana servirà più orgoglio”


Sconfitta senz’appello per il Rugby Mantova che cede l’onore delle armi al Calvisano 49-5. Gara senza storia quella che vede i biancorossi impegnati nella penultima partita della stagione.
L’avvio è di marca giallonera con Calvisano che mette in campo più intensità e fluidità sia in attacco che in difesa. I padroni di casa aggrediscono un Rugby Mantova un po’ troppo arrendevole in determinati contrasti e a fine primo tempo è già 28-0. Nei primi dieci minuti della ripresa, i biancorossi abbozzano la reazione costruendo meglio alcune trame offensive, ma dopo i primi tentativi arriva la meta del 35-0 che chiude i conti. Sorba segna la meta della bandiera, col Calvisano che chiude l’incontro con altre due mete negli ultimi dieci minuti.
Domenica 5 maggio alle 15 ultima partita della stagione per il Rugby Mantova che affronterà a Leno (BS) la Bassa Bresciana.
Così coach Stefano Giop: “Non siamo scesi in campo mentalmente. Mi dispiace, non meritavamo di finire la stagione in questo modo. Eravamo reduci da una settimana dove avevamo messo poca intensità. Non abbiamo difeso con la giusta voglia di sacrificarci. Abbiamo sofferto le mischie chiuse e la loro impostazione del drive. Nel secondo tempo abbiamo iniziato con un piglio migliore, ma non c’è stata partita. Abbiamo perso troppi palloni compiendo scelte sbagliate. Con la Bassa Bresciana possiamo vincere, dobbiamo tornare a lottare con orgoglio”.
 
Rugby Calvisano – Rugby Mantova 49-5
3’ m. Calvisano (tr.), 7’ m. Calvisano (tr.), 15’ m. Calvisano (tr.), 30’ m. Calvisano (tr), 51’ m. Calvisano (tr.), 66’ m. Sorba, 70’ m Calvisano (tr.), 77’ m. Calvisano (tr.)
 
Rugby Calvisano: Pizzini, Capuzzo M., Tampella, Paghera, Gagliardi Hakizimana, Consoli, Silini, Salvi, Antonini, Ferrari, Simoncelli, Canobbio, Ferrari, Gavazzi, Menta. A disp: Lebardi, Vedovelli, Capuzzo N., Zanetti, Beschi, Ravazzolo, Dalla Valle. Coach: Dalmaso.
Rugby Mantova: Azzali, Barbieri, Flisi, Sorba, Opoku, Mondini, Casali, Giovannoni, Bonizzi, Zanetti, Zacchè, Raboni, Cenzato, Ferrara, Trupia. A disp: Sampietri, Vicenzi, Biagi, Mari, Ruggerini, Avanzi. Coach: Giop
 
Arbitro: Filippo Vinci (RO)



precedente: I risultati del weekend di Under 18 e Torneo Città di Mantova
successivo: Verso Calvisano - Mantova. Coach Stefano Giop: “A Calvisano per tentare il colpaccio”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]