Il Rugby Mantova travolto all’esordio dal forte Calvisano, News, Il Rugby Mantova travolto all’esordio dal forte Calvisano, 20 Ottobre 2019



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








Il Rugby Mantova travolto all’esordio dal forte Calvisano, News, Il Rugby Mantova travolto all’esordio dal forte Calvisano, 20 Ottobre 2019 Il Rugby Mantova stecca la prima gara del campionato contro il Calvisano. Niente da fare per i ragazzi di coach Stefano Giop che s’inchinano al cospetto di una delle favorite alla promozione perdendo per 33-0.

News

  News ^
20.10.2019 - Il Rugby Mantova travolto all’esordio dal forte Calvisano


Il Rugby Mantova stecca la prima gara del campionato contro il Calvisano. Niente da fare per i ragazzi di coach Stefano Giop che s’inchinano al cospetto di una delle favorite alla promozione perdendo per 33-0. La gara inizia subito con una doccia fredda per i biancorossi che prendono meta a seguito di una salita difensiva sbagliata. La partita si mette quindi in discesa per il Calvisano che continua a spingere e trova la seconda meta dopo pochi minuti. Il Rugby Mantova è tramortito, ma abbozza la reazione sfiorando la realizzazione in due occasioni. Con due mete nel finale del primo tempo però i padroni di casa ipotecano la vittoria portandosi sul 26-0 al 40’.
Nella ripresa il Rugby Mantova mette in campo più coraggio e fisicità in difesa. Il Calvisano fatica ad imporsi come nel primo tempo e segna solo nel finale la meta del definitivo 33-0. I biancorossi tornano così senza punti dalla trasferta bresciana contro una formazione che schierava in campo ben quattro giocatori proveniente dalla squadra di Top12, tra cui l’ex capitano dell’Under 20 Koffi.
Deluso coach Stefano Giop: “Non sono soddisfatto, abbiamo sbagliato l’atteggiamento sin dal primo minuto. Abbiamo giocato a sprazzi, andando vicino alla meta per diverse occasioni, ma soffrendo in tanti altri momenti della partita. Non abbiamo venduto cara la pelle come ci eravamo prefissati. Non eravamo concentrati e ci siamo abbattuti troppo presto. Forse la prima meta del Calvisano ci ha un po’ demoralizzato. Abbiamo comunque reagito bene nella ripresa. Sottolineo anche la buona prova di Barbieri in terza linea, all’esordio in questo nuovo ruolo. Bene anche l’inglese Redford-Brown. In generale, dobbiamo crescere dal punto di vista della mentalità”.
Domenica 27 alle 14.30 il debutto del Rugby Mantova allo Stadio Parco del Mincio contro il Rugby Bergamo.
 
Kawasaki Robot Calvisano – Rugby Mantova 33-0
1’ m. Calvisano (tr.), 11’ m. Calvisano (tr.), 37’ m. Calvisano (tr.), 40’ m. Calvisano (tr.), 64’ m. Calvisano (tr.)
 
Kawasaki Robot Calvisano: Falchetti, Regonaschi, Tampella, Paghera M., Silini, Sardo, Medaina, Salvi, Tebaldini, Koffi, Simoncelli, Canobbio, Gavrilita, Capuzzo, Gavazzi. A disp: Michelini, Lebardi, Zanetti, Paghera C., Boselli, Vaccari, Capuzzo. All: Dal Maso
 
Rugby Mantova: Flisi, Celin, Sorba, Redfern-Brown, Opoku, Assandri, Casali, Baraldi, Bonizzi, Barbieri, Coseru, Raboni, Cenzato, Trupia, Giovannoni. A disp: Rubino, Valentini, Ruggerini, Mari, Azzali, Malavasi, Dorella. All: Giop
 
Arbitro: Christian Covati (PC)




precedente: I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile
successivo: Verso Rugby Calvisano – Rugby Mantova, coach Stefano Giop: “Pronti a giocarcela a viso aperto”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]