Rivincita Mantova. I biancorossi travolgono il Calvisano allo Stadio Parco del Mincio. Coach Giop: “Questo gruppo può fare cose davvero importanti”, News, Rivincita Mantova. I biancorossi travolgono il Calvisano allo Stadio Parco del Mincio. Coach Giop: “Questo gruppo può fare cose davvero importanti”, 01 Dicembre 2019



A A A


Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








Rivincita Mantova. I biancorossi travolgono il Calvisano allo Stadio Parco del Mincio. Coach Giop: “Questo gruppo può fare cose davvero importanti”, News, Rivincita Mantova. I biancorossi travolgono il Calvisano allo Stadio Parco del Mincio. Coach Giop: “Questo gruppo può fare cose davvero importanti”, 01 Dicembre 2019 Il Rugby Mantova si prende la rivincita col Calvisano e conquista la seconda vittoria consecutiva allo Stadio Parco del Mincio. I biancorossi superano i gialloneri 40-17 al termine di una prova di alto livello conquistando anche il punto di bonus.

News

  News ^
01.12.2019 - Rivincita Mantova. I biancorossi travolgono il Calvisano allo Stadio Parco del Mincio. Coach Giop: “Questo gruppo può fare cose davvero importanti”


Il Rugby Mantova si prende la rivincita col Calvisano e conquista la seconda vittoria consecutiva allo Stadio Parco del Mincio. I biancorossi superano i gialloneri 40-17 al termine di una prova di alto livello conquistando anche il punto di bonus. L’avvio di partita è di marca Mantova, subito a segno dopo cinque minuti. La reazione del Calvisano non tarda ad arrivare e al quarto d’ora il punteggio è sul 7-7. Il Mantova però è in palla e con una grande intensità offensiva punisce i pochi errori del Calvisano allungando nel vantaggio con Redfern-Brown e Assandri. Un calo di concentrazione in difesa (una delle poche sbavature dei virgiliani in tutta la partita) consente ai bresciani di riaprire la gara portandosi sul 17-20 a fine primo tempo.
Nella ripresa il Mantova aumenta l’intensità in difesa e assedia il Calvisano nella propria metà campo. Gli ospiti non riescono più ad impostare un’azione degna di nota: i biancorossi tornano a +6 con la realizzazione di Assandri e poi si distendono mettendo a segno altri 17 punti per il definitivo 40-17.
Domenica 15 dicembre alle 14.30 penultima gara del 2019 a Bergamo.
 
Entusiasta coach Stefano Giop: “Per noi era una gara cruciale, ci serviva una vittoria per entrare definitivamente tra le prime tre del girone. E’ stata una grande prova da parte di tutti, abbiamo imposto il nostro gioco e la nostra fisicità in ogni reparto. Questa squadra ha ormai aumentato la consapevolezza nei propri mezzi e ha messo in campo una prova di alto livello in difesa per tutti gli 80 minuti. Dopo qualche difficoltà nel primo tempo, nella ripresa siamo cresciuti nel pressing.
Abbiamo il vento a favore in questo momento della stagione, ma non dobbiamo assolutamente cambiare atteggiamento. Sarà compito dello staff tecnico tenere alta la concentrazione in vista della delicata trasferta col Bergamo”.
 
 
Rugby Mantova – Calvisano 40-17
5’ m. Villareal (tr.), 14’ m. Calvisano (tr.), 18’ m. Redfern-Brown (tr.), 32’ c.p. Assandri, 35’ drop Assandri, 37’ m. Calvisano, 40’ m. Calvisano (tr.), 44’ c.p. Assandri, 60’ m. Giovannoni (tr.), 66’ m. Baraldi (tr.), 75’ c.p. Assandri
 
Rugby Mantova: Flisi D., Celin, Flisi S., Sorba, Opoku, Assandri, Azzali, Baraldi, Redfern-Brown, Giovannoni, Galetti, Raboni, Villareal, Ferrara, Trupia. A disp: Romano, Savasi, Bonizzi, Ruggerini, Malavasi, Rima, Dorella. All: Giop
Calvisano: Falchetti, Pizzini, Conti, Tampella, Gagliardi, Sardo, Consoli, Salvi, Tebaldini, Amadei, Simoncelli, Boselli, Lebardi, Zanetti, Menta. A disp: Gavazzi, Ievole, Paghera, Silini, Mazza, Capuzzo, Bossoni. All. Dal Maso
 
Arbitro: Andrea Ghisalberti (BG)




precedente: Il Calvisano corsaro in casa di Mutina. Coach Santoro: “80 minuti di grande concentrazione. Avanti così contro il Riviera”
successivo: Il Calvisano a Mutina alla ricerca della seconda vittoria. Coach Santoro: “Fifteen Wilds da non sottovalutare. Importante l’approccio alla gara”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]