I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, News, I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, 18 Febbraio 2020



A A A


Riseria Zacché
Riseria Zacché
Opto Engineering
Opto Engineering
ALFA Italia
ALFA Italia
HBS OLEODINAMICA
HBS OLEODINAMICA








I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, News, I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile, 18 Febbraio 2020 UNDER 14
L’Under 14 mantovana cede il passo in trasferta al Calvisano 55-17 a seguito di un secondo tempo di grande difficoltà. Così l’head coach Edoardo De Berti: “'I ragazzi hanno dato il massimo nel primo tempo e fino al 10' del secondo tempo ho sperato l'insperabile perché la partita era punto su punto. Purtroppo però il divario fisico soprattutto negli scontri ha presentato il conto e nell'ultimo quarto d'ora siamo crollati. Ora ricominciamo a lavorare per continuare a crescere”.

News

  News ^
18.02.2020 - I risultati del weekend delle squadre del nostro settore giovanile


UNDER 14
L’Under 14 mantovana cede il passo in trasferta al Calvisano 55-17 a seguito di un secondo tempo di grande difficoltà. Così l’head coach Edoardo De Berti: “"I ragazzi hanno dato il massimo nel primo tempo e fino al 10' del secondo tempo ho sperato l'insperabile perché la partita era punto su punto. Purtroppo però il divario fisico soprattutto negli scontri ha presentato il conto e nell'ultimo quarto d'ora siamo crollati. Ora ricominciamo a lavorare per continuare a crescere”.
 
UNDER 16
Il Mantova di coach Stefano Giop paga a caro prezzo le diverse assenze tra i titolari e cede 34-7 in casa al Velate. Gara comunque di grande sacrificio per i biancorossi i cui errori sono stati puniti sistematicamente da una squadra di alto livello. Buon atteggiamento da parte di tutti i mantovani scesi in campo alcuni anche fuori ruolo vista l’emergenza infortuni. Sabato 7 marzo nuovo impegno a Rozzano contro il Ticinensis.
 
UNDER 18
Il Rugby Mantova guidato per l’occasione dall’head coach Cavazzoni cede in casa 32-7 contro i Raptors Valcavallina. Una gara difficile per i biancorossi che si sono ritrovati di fronte ad una formazione con una mischia fisica e con una buona linea di mediani. Dopo un primo tempo lottato quasi alla pari, nel secondo tempo emerge la differenza tra le squadre. Buona prova per Storti impiegato come pilone destro, un ruolo difficile e non suo che dimostra il grande spirito di sacrificio e le ottime doti fisiche del giocatore.
Domenica 23 alle 12.30 la trasferta con Cernusco.




precedente: Gli impegni del weekend dei nostri biancorossi
successivo: Un Mantova dai due volti regola il Bergamo nel primo tempo. Coach Giop: “Secondo tempo troppo brutto, dobbiamo migliorare nella gestione della gara”





Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]